Benvenuto su Attrezzature per la ristorazione

Condizioni di vendita

 
1) Definizione del contratto 
 
Per contratto di compravendita on line si intende un contratto a distanza avente come oggetto beni mobili e/o servizi stipulato tra un fornitore ed un cliente nell'ambito di un sistema di vendita o di prestazione di servizi a distanza organizzato dal fornitore che, per le finalità di contratto, impiega esclusivamente la tecnologia di comunicazione a distanza denominata “Internet” . Ogni contratto è pertanto concluso direttamente attraverso l’accesso da parte del Cliente al sito internet  www.attrezzatureperlaristorazione.it .Nella fattispecie in questione il fornitore è RISTOARREDO Srl (da ora denominato Fornitore),  proprietaria del marchio Attrezzatureperlaristorazione.it, avente sede in Via Pandino 45 - 00188 Roma – Italia
 
 
2) Accettazione
 
Il Cliente, con l'invio della conferma d'ordine d'acquisto del prodotto o dei prodotti selezionati, accetta incondizionatamente le condizioni di vendita generali e di pagamento di seguito trascritte, dichiarando di aver preso visione ed accettato tutte le indicazioni a lui fornite.
 
Resta ferma l’insindacabile facoltà del Fornitore di non accettare la proposta di acquisto del Cliente e di poter richiedere, discrezionalmente, al Cliente una conferma dell’ordine effettuato per verificarne la veridicità. 
Portate a termine tutte le operazioni precedentemente descritte, Il Cliente potrà consultare il riepilogo dell'ordine in corso (ed anche lo storico degli acquisti) all'interno del sito www.attrezzatureperlaristorazione.it nella sezione "il mio  Account"
 
Come previsto dall’art. 3 e 4 del Dlgs 185/1999, il Cliente si impegna, una volta conclusa la procedura d'acquisto ''on line'' a provvedere alla stampa e/o alla conservazione delle presenti condizioni generali, che, peraltro, avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell'acquisto, nonché alla stampa delle specifiche del prodotto oggetto dell'acquisto, e ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli articoli 52 e 53 del D.Lgs. 206/05.
 
Il Cliente inviando l’ordine mediante il sistema di vendita definito e-commerce, fruibile mediante il sito www.attrezzatureperlaristorazione.it, consente al Fornitore di inviare successive comunicazioni a mezzo telefono, fax e posta elettronica, al fine di portare a compimento la conclusione e l’esecuzione del contratto di vendita. Confermando l'acquisto, a completamento della transazione, il Cliente riceverà un messaggio di posta elettronica contenente il numero, la data e l'importo complessivo del proprio ordine. Il Cliente accetta l’utilizzo da parte del Fornitore , delle tecniche sopraindicate ai sensi dell’art.10 del Dlgs 18.
All'acquirente è severamente vietato inserire dati falsi e/o inventati e/o di fantasia nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente accordo di vendita e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri dati personali e non di terze persone.
 
 
3) Modalità d’acquisto e prezzi di Vendita:
 
Tutti i prezzi degli articoli proposti dal sito www.attrezzatureperlaristorazione.it si intendono Iva esclusa, espressi in euro e si riferiscono esclusivamente agli acquisti effettuati via Internet;  sono al netto di spese di trasporto, montaggio ed installazione. Attrezzatureperlaristorazione.it si riserva di modificare i prezzi esposti sul proprio sito internet in qualsiasi momento a seguito di variazioni di mercato o errori di battitura, con esclusione degli ordini già accettati dalle parti che non subiranno variazioni di prezzo.
Configurazioni, caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso. Il fornitore esclude ogni responsabilità per eventuali errori ed omissioni nelle informazioni fornite sul sito e si impegna ad informare il Cliente su eventuali errori o cambiamenti al momento dell’accettazione dell’ordine.
Eventuali codici sconto assegnati al Cliente per particolari attività promozionali hanno una validità non superiore a giorni 30.
 
in relazione al sito www.attrezzature perlaristorazione.it è da intendersi che le schede tecniche e le immagini relative ai prodotti possono non essere perfettamente corrispondenti alle caratteristiche reali di ogni singolo prodotto e possono differire per colore, dimensioni, prodotti accessori, imballi e caratteristiche tecniche. Pertanto le stesse sono da ritenersi puramente indicative. 
Attrezzatureperlaristorazione.it non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.
 
 
4) Modalità di pagamento:
 
Il sito www.attrezzatureperlaristorazione.it accetta le seguenti forme di pagamento: 
 
Pagamento online - Carta di Credito o Paypal.
 
Al momento della conferma dell'ordine il Cliente sarà indirizzato a seconda della modalità scelta sul sito della BANCA UNICREDIT o sul sito PayPal dove potrà concludere la procedura di pagamento in assoluta sicurezza.
Per il pagamento con carta di credito sulla piattaforma della Banca UNICREDIT non sarà addebitato alcun supplemento.
È possibile utilizzare il Vostro conto PayPal per effettuare il pagamento, oppure è possibile pagare direttamente con carta di credito, anche se non si dispone di un account PayPal.
 
I Vostri dati finanziari non saranno condivisi con il Fornitore ma saranno gestiti direttamente da BANCA UNICREDIT o  PayPal.
 
AttrezzatureperlaRistorazione.it si riserva la facoltà di richiedere al cliente informazioni integrative come il numero di telefono fisso/cellulare alternativo o l'invio di copia di documenti comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata. In mancanza della documentazione richiesta si riserva la facoltà di non accettare l'ordine. Con questa forma di pagamento, una volta completata questa procedura, il cliente avrà generato una proposta di acquisto che sarà confermata via posta elettronica, con l'assegnazione di uno specifico "numero d'ordine" e che dovrà utilizzare in ogni ulteriore comunicazione con il Fornitore. Se non sussistono problemi, il  Vostro ordine verrà automaticamente confermato, secondo le modalità previste. Nell'eventualità che invece il Vostro ordine non possa essere confermato e/o accettato, AttrezzatureperlaRistorazione.it , darà tempestiva comunicazione e-mail e/o telefonica al Cliente. 
 
Pagamenti con Bonifico Bancario 
 
Pagando con bonifico bancario anticipato il prodotto sarà spedito solo dopo aver verificato l'avvenuto accredito presso il conto del Fornitore: il bonifico dovrà essere accreditato entro 8 giorni successivi all'ordine altrimenti il Fornitore si riserva il diritto di annullare l'ordine in caso di mancata ricezione del bonifico. Nel caso in cui l'importo del bonifico non corrispondesse all'importo dell'ordine, Il Fornitore contatterà il Cliente per concordare le modalità per poter procedere con l'evasione dell'ordine.
 
 
5) Tempi di consegna
 
I tempi di consegna dei prodotti vengono specificati accanto alla descrizione dell’articolo stesso, ma sono puramente indicativi. Infatti, dipendono dalla tipologia dell’articolo acquistato, (se presente a magazzino oppure se prodotto di volta in volta su specifica ordinazione). Il tempo di consegna dipende dalla disponibilità dei beni nei magazzini e normalmente varia dai 2 ai 15 giorni lavorativi.
 
AttrezzatureperlaRistorazione.it:
si impegna a specificare, al momento dell’ordine, la data di spedizione del prodotto e dà facoltà al cliente di cancellare l’ordine effettuato nel caso in cui i tempi di consegna non vengano rispettati, (con la tolleranza di un numero di giorni pari alla metà del numero complessivo di giorni indicati al momento dell'ordine). I giorni di consegna verranno calcolati a partire dalla data di ricevimento del pagamento. In nessun caso potrà essere richiesto a Attrezzatureperlaristorazione.it il rimborso per eventuali danni per ritardata consegna.
Il termine del contratto viene prolungato in caso che i beni debbano essere ordinati e/o prodotti: in tal caso il Cliente verrà informato per telefono o via mail.
 
 
 
6) Modalità e spese di consegna:
 
AttrezzatureperlaRistorazione.it  effettua spedizione in tutta Italia isole comprese.  Le spese di spedizione sono completamente a carico dell’acquirente e vengono calcolate in base al peso/volume del pacco e verranno indicate nel carrello al momento della compilazione dell'ordine on line.
La merce è spedita tramite i corrieri convenzionati con AttrezzatureperlaRistorazione.it  in porto franco con addebito del trasporto in fattura.
AttrezzatureperlaRistorazione.it  per alcuni prodotti può svolgere delle attività promozionali, nell'ambito delle quali le spese di spedizione sono gratuite. Eventuali supplementi e/o maggiorazioni (COME AD ESEMPIO PER SPEDIZIONI VERSO LE ISOLE, ISOLE MINORI E LIDO DI VENEZIA) saranno a carico del Cliente, anche se non specificato durante la fase di completamento dell'ordine, ma saranno comunicate tempestivamente al Cliente prima della spedizione.
 
Per gli ordini provenienti dall’estero per i Paesi Extra CEE, questi saranno accettati solo dopo aver concordato con il Cliente via e-mail le spese di spedizioni per la Nazione dove è richiesta la spedizione dei prodotti. Sarà cura del Cliente contattare il Fornitore alla mail info@attrezzatureperlaristorazione.it  per verificare i costi del trasporto (in questo caso non saranno visualizzati al momento dell’ordine come avviene invece per le spedizioni nel territorio Italiano e dell' Unione Europea); per spedizioni all’interno dei paesi dell’UE i prodotti sono venduti in porto franco con addebito in fattura. Saranno inoltre a carico del Cliente tutti i costi supplementari relativi allo Stato estero in cui dovrà essere effettuata la spedizione. 
 
Attrezzatureperlaristorazione.it  non risponde dell’eventuale ritardo nell’evasione dell’ordine o nella consegna dei prodotti dovuti al corriere. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare: che il numero dei colli corrisponda a quanto indicato nella Documento di Trasporto (D.D.T.)  ed il bollettino di consegna del vettore; che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei sigilli di chiusura e di sicurezza. 
 
Qualora il cliente dovesse riscontrare delle anomalie alla ricezione del prodotto, anche un minimo graffio o ammaccatura sull’imballo, dovrà accettare il prodotto scrivendo sul documento fornito dallo spedizioniere: "SI ACCETTA CON RISERVA SCATOLA AMMACCATA/RIGATA " oppure " SI ACCETTA CON RISERVA COLLO SCONDIZIONATO". Per far valere la copertura assicurativa non è sufficiente annotare "SI ACCETTA CON RISERVA DI CONTROLLO", bensì dovrà essere esplicitato il motivo della riserva in maniera dettagliata. Copia del documento dovrà poi essere inviato via fax allo 0633670322 o per e-mail all'indirizzo info@attrezzatureperlaristorazione.it 
Qualora il pacco dovesse presentare danni visibili, graffi o qualsiasi altro tipo di anomalia ed il corriere si dovesse rifiutare di far apporre riserva specifica, vi preghiamo di contattarci immediatamente al numero verde 800057543. In mancanza di apposizione di riserva circostanziata RISTOARREDO Srl non potrà in nessun caso essere ritenuta responsabile di eventuali anomalia riscontrate circa lo stato del prodotto, dopo l'avvenuta consegna.
 
Le consegne merci si intendono effettuate al numero civico del destinatario o nel diverso luogo indicato nei documenti di trasporto (D.D.T.) ma comunque al piano stradale. Questo comporta che il trasporto all'interno dei locali ed il posizionamento della merce è ad esclusivo carico del cliente finale.
Attrezzatureperlaristorazione.it   non è responsabile di eventuali ritardi di consegna o oneri aggiuntivi a carico del cliente nel caso venga fornito un indirizzo incompleto o errato. Le località considerate dal trasportatore disagiate possono comportare l'aggiunta del supplemento di spedizione richiesto dallo stesso e tempi di consegna più lunghi rispetto a quanto solitamente previsto
 
In caso di mancato ritiro entro 5 giorni lavorativi del materiale in giacenza presso i magazzini del corriere derivante dall’impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente, l’ordine di acquisto verrà automaticamente annullato. Qualora il Cliente manifestasse la volontà di ricevere nuovamente la merce, saranno interamente a suo carico le spese di spedizione (quelle di ritorno causa giacenza e quelle di nuova spedizione).
 
 
7) Responsabilità e Obblighi delle parti
 
Il Fornitore, RISTOARREDO Srl, non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri similari eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto. Il Fornitore non sarà responsabile nei confronti di alcuna parte in merito a danni, perdite e costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate. In caso di disservizi, sarà dovuto al Cliente il solo rimborso del prezzo pagato senza dare luogo a nessun altro indennizzo, neanche a titolo risarcitorio, avendo le parti tenuto conto di ciò al momento della determinazione del prezzo finale di vendita dei prodotti acquistati on-line. In particolare, il Cliente solleva il Fornitore da ogni responsabilità sia di ordine civile che penale per l'eventuale uso fraudolento od illecito, da parte di terzi, dei mezzi di pagamento scelti dal Cliente stesso.
 
E' fatto severo divieto al Cliente di inserire dati falsi, e/o inventati, e/o di fantasia, nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l'iter per l'esecuzione del presente contratto e le relative ulteriori comunicazioni; i dati anagrafici e la e-mail devono essere esclusivamente i propri reali dati personali e non di terze persone. E' altresì espressamente vietato effettuare doppie registrazioni corrispondenti ad una sola persona o inserire dati di terze persone. Pertanto, la violazione delle norme in materia di dati personali produrrà la risoluzione del contratto con il conseguente diritto di agire nei confronti del consumatore per i danni e le spese derivanti da tale illecito comportamento. La garanzia del buon fine del pagamento che il cliente effettua con i mezzi sopra indicati, ha carattere essenziale, cosicché per patto espresso la inadempienza da parte del cliente di detta obbligazione determinerà la risoluzione di diritto del contratto senza la necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto del Fornitore di agire in giudizio per il risarcimento dell'ulteriore danno.
 
 
8) Diritto di recesso
 
Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate negli articoli da 50 a 68 ("contratti a distanza") del D.Lgs 206/2005 (Codice del Consumo). Tale normativa prevede a favore del consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell'acquisto effettuato, entro il termine di 14 giorni dal ricevimento dei prodotti acquistati, il diritto di  esercitare il recesso dal contratto stipulato, consistente nella facoltà di restituire i prodotti ricevuti e di ottenere il rimborso del prezzo pagato.  Si precisa che questo diritto è riservato soltanto alle persone fisiche, cioè a quei consumatori privati che agiscano per scopi estranei alla propria professione. Non è previsto diritto di recesso per le persone giuridiche e fisiche che agiscano, in riferimento al contratto di acquisto, in ambito professionale. Il recesso dovrà essere manifestato mediante l'invio, nel predetto termine di giorni 10, di una lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo:
RISTOARREDO Srl, Via Pandino 45 - 00188 Roma –Italia
 
Tale diritto si applica a tutti i prodotti acquistati online nel sito www.attrezzatureperlaristorazione.it . Le spese di restituzione del prodotto sono a carico del consumatore. Il diritto di recesso decade totalmente qualora il prodotto restituito non sia integro, ovvero:
1) mancanza dell'imballo originale
2) assenza di elementi integranti del prodotto (manuali d'istruzione, accessori, cavi ,etc.)
3) danneggiamento del prodotto per cause diverse dal trasporto non segnalate in precedenza.
 
Sarà cura del Cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. IBAN ed intestatario del conto).
 
Entro tre giorni lavorativi dalla ricezione delle comunicazione di recesso, il Fornitore invierà al Cliente, all'indirizzo mail indicato nell'ordine o nella richiesta di recesso, il Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR) che identificherà la pratica.
Entro 14 giorni dal ricevimento del Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR), il Cliente provvederà a spedire a:
RISTOARREDO Srl 
Via Pandino 45
00188 Roma
 
il prodotto accuratamente imballato nella confezione originale e completo di ogni accessorio, dei manuali di istruzione e di tutto quanto in origine contenuto, indicando sull'imballo il Numero di Autorizzazione al Rientro (NAR) attribuito dal Fornitore. 
 
In caso di danno da trasporto avvenuto durante la restituzione, il Fornitore provvederà a comunicare tale situazione al Cliente entro cinque giorni lavorativi dal ricevimento della merce, consentendogli di sporgere denuncia al corriere utilizzato per il trasporto. La merce danneggiata sarà resa disponibile per la restituzione e la richiesta di recesso verrà contemporaneamente annullata. Fatto salvo eventuali spese di ripristino per danni accertati, il Fornitore provvederà alla restituzione dell'importo versato dal consumatore entro il termine di 30 giorni a partire dalla data di restituzione della merce da parte del Cliente, e comunque non prima della ricezione della merce acquistata; la restituzione avverrà tramite procedura di storno sulla carta di credito o a mezzo bonifico bancario sul conto corrente indicato dal Cliente. Qualora il prodotto reso non sia stato assicurato per il valore indicato nella fattura, in caso di danni o smarrimenti avvenuti durante il trasporto, il Fornitore si riserva il diritto di detrarre eventuali danni riscontrati, trattenendoli dall'importo da rimborsare. Un prodotto rispedito con imballo danneggiato può non essere ritirato. Qualora il recesso fosse parziale, è escluso il rimborso delle spese di spedizione.
 
 
9) Garanzia Legale e Commerciale
 
La Direttiva 99/44/CE, e le singole normative nazionali di recepimento (per l'Italia il d.lgs. 2 febbraio 2002 n.24) introducono un nuovo regime di garanzie per i beni mobili acquistati dai consumatori intendendo per "consumatore" esclusivamente "colui che utilizza il bene per scopi estranei alla attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta" (uso domestico/ privato). Per questa ragione queste nuove norme non cambiano di fatto nulla nei rapporti Cliente/Fornitore per quanto riguarda gli acquisti effettuati con fattura (per i quali vale comunque la garanzia commerciale della durata di dodici mesi).
 
La "garanzia legale della durata di due anni" prevista dalla direttiva è prestata al consumatore direttamente dal venditore e risponde di ogni "difetto di conformità al contratto di vendita" vale a dire che entra in gioco ogni qual volta il consumatore riscontri una differenza tra le caratteristiche dichiarate di un prodotto e quelle proprie dell'articolo acquistato. Si tratta di una garanzia per i difetti di conformità o vizi di mancanza di caratteristiche promesse e riguarda un problema che ha caratterizzato il bene fin dall'origine. In questi casi il consumatore ha il diritto di richiedere l'intervento della garanzia legale, perché il contratto d'acquisto non è stato rispettato o perché è stato consegnato un bene diverso da quello previsto. In caso di difetto di conformità nel periodo di garanzia di ventiquattro mesi, Attrezzatureperlaristorazione.it si impegna, a riparare o sostituire il bene o un suo componente che risultasse viziato da un difetto di fabbricazione. La garanzia non comprende i costi di manodopera, costi di chiamata o i normali fenomeni di usura.
Affiancata alla garanzia legale che deriva dalla attuazione della Direttiva 99/44/CE, esiste una seconda forma di garanzia denominata "garanzia commerciale o convenzionale del produttore" che è a tutti gli effetti una garanzia di buon funzionamento: essa non garantisce l'assenza di vizi originari, ma il fatto che non si presentino difetti per effetto dell'uso protratto nel tempo. La durata di questa garanzia commerciale è comunque limitata a dodici mesi, tranne eccezioni esplicitamente segnalate dal produttore direttamente in fattura o sul certificato di garanzia. 
 
Non esiste alcun diritto di richiedere la garanzia se il difetto o il danno è stato provocato da un utilizzo non conforme. Si definiscono non conformi ad esempio le seguenti azioni: riparazioni o interventi eseguiti da parte di persone non autorizzate dal produttore all'apertura dell'apparato (ha lo stesso valore dell'intervento di un terzo non autorizzato) - manipolazione di componenti dell'assemblaggio, difetti o danni provocati da caduta, rottura, fulmine o infiltrazioni di liquidi. Inoltre anche se i difetti o danni sono stati provocati da influssi di tipo meccanico, chimico, radiofonico e termico dispositivi dotati di integrazioni o accessori non autorizzati dal produttore in base all'art.5 della Direttiva 99/44/CE, il Cliente per esercitare i suoi diritti, ha l'onere di denunciare il difetto di conformità entro il termine di due mesi dalla data in cui ha constatato siffatto difetto. Nel caso di sostituzione del prodotto o di un componente, i prodotti o le singole parti rese, a fronte della sostituzione, diventano di proprietà del produttore. La prestazione eseguita in garanzia non prolunga il periodo della garanzia. Pertanto, in caso di sostituzione del prodotto o di un suo componente, sul bene o sul singolo componente fornito in sostituzione non decorre un nuovo periodo di garanzia ma si deve tener conto della data dell'acquisto del bene originario. Si escludono ulteriori diritti, di qualsiasi tipo.
 
 
Norme che regolano la Garanzia di beni venduti per attività Imprenditoriale o Professionale
 
In caso di acquisti per attività Imprenditoriale o Professionale (vendite con fattura e Partita IVA) la garanzia valida è solo quella Commerciale che di norma è di 12 mesi, così come riportata in precedenza. 
 
Tutti i prodotti venduti sul sito www.attrezzatureperlaristorazione.it sono coperti da entrambe le forme di Garanzia come sopra citato: dalla garanzia legale di 24 mesi e commerciale del produttore di 12 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del DL 24/02. Per usufruire della garanzia il Cliente dovrà conservare la fattura di vendita. 
 
 
10)  Privacy e trattamento dati
 
I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente. AttrezzatureperlaRistorazione garantisce ai propri Clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice sulla privacy di cui al D.Lgs. n. 196 del 30.06.03. Informativa completa sul sito nella sezione Informativa sulla Privacy. Il titolare del trattamento è:
 
RISTOARREDO Srl 
Via Pandino 45 - 00188 Roma
Tel: 0633679795 - Fax: 0633670322
E-mail: info@attrezzatureperlaristorazione.it  
 
 
11) Conformità alla normativa vigente
 
Tutti i prodotti distribuiti da Attrezzatureperlaristorazione.it sono conformi alle normative vigenti e su richiesta è possibile certificarne l'evidenza. 
 
 
12) Fatturazione
 
Nei giorni successivi alla spedizione verrà emessa regolare fattura da parte della RISTOARREDO Srl,  proprietaria del marchio Attrezzatureperlaristorazione.it, secondo i dati forniti in fase di registrazione. L’invio del documento avverrà automaticamente a mezzo e-mail. Tale documento sarà valevole ai fini della garanzia. Il Cliente solleva RISTOARREDO Srl, da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati a causa di errori relativi ai dati forniti, essendone il Cliente stesso unico responsabile del corretto inserimento.
 
 
13) Giurisdizione e foro competente:
 
Ogni controversia relativa all'applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione degli accordi di compravendita ''on line'' ottenuti tramite sito web www.attrezzatureperlaristorazione.it è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del D.Lgs. 50/92 e del D.Lgs. 206/05. Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà in via esclusiva territorialmente di competenza del Foro di Roma.
 
 
14) Conclusioni
Attrezzature per la ristorazione © 2021